giovedì 12 ottobre 2017

Gyoza


Ingredienti: (per circa 18 ravioli)
120 gr. macinato di maiale (metà lonza, metà coppa)
80 gr. salsiccia
1 spicchio d'aglio (senza germe interno)
1 cucchiaio di zenzero grattuggiato
1 cucchiaio di olio di sesamo
1/2 cucchiaio di zucchero
2 cipollotti
120 gr farina
75 ml acqua
1 pizzico di sale

Procedimento:
In una ciotola amalgamare bene il macinato di maiale con la salsiccia, aggiungere i cipollotti tritati finemente, lo zenzero e l'aglio grattugiati, lo zucchero e l'olio di sesamo. Mischiare con le mani e far riposare con pellicola per un ora in frigo.
In un altra ciotola mescolare farina, sale e acqua fino ad ottenere un panetto ben amalgamato. Coprire e far riposare per mezz'ora.
Infarinare il piano di lavoro, ottenere delle striscie dal panetto (tipo gnocchi) e tagliare delle palline di impasto. Stenderle poi con il mattarello ottenendo dei dischetti (io poi li ho coppati con uno stampo da 8 cm di diametro). Fare attenzione a non fare appiccicare un dischetto con l'altro.
Mettete un cucchiaino di ripieno nel dischetto, inumidire il bordo con acqua e chiudere a mezzaluna, pizzicando i bordi.
Far rosolare in padella con un filo d'olio, aggiungere un mestolino d'acqua, mettere il coperchio e portare a cottura (5 minuti circa). Sotto devono rimanere ben coloriti.
Servire con salsa di soia




martedì 18 luglio 2017

Zucchine in carpione



Ingredienti:
5 zucchine
3 spicchi d'aglio
salvia
menta
250 ml olio di semi
150 ml aceto bianco
sale
pepe

Procedimento:
Lavare e spuntare le zucchine e tagliarle in tre pezzi (dipende poi dalla lunghezza)
Ogni cilindro di zucchina va poi tagliato a listarelle. Condire con olio sale e pepe.
Io utilizzo il piatto crisp del microonde facendole cuocere per 8 minuti.
In alternativa si possono rosolare in padella.
Nel frattempo pulire l'aglio, tagliarlo a listarelle e togliere l'anima.
In una casseruola metterlo a rosolare nell'olio, aggiungere anche le foglie di salvia (almeno una decina). Unire l'aceto e far bollire a fuoco basso per qualche minuto.
Sistemare le zucchine in un contenitore e versare sopra la marinata. Aggiungere qualche foglia di menta, mescolare bene e riporre in frigo per qualche giorno prima di servire.

giovedì 13 luglio 2017

Mazzancolle speziate e papaya


Ingredienti:
3 hg di mazzancolle
2 spicchi d'aglio
1 succo di limone
1 tazzina olio evo
prezzemolo tritato
1/2 cucchiaino pepe di caienna
1/2 cucchiaino pepe
1 cucchiaio di farina
1 papaya

Procedimento:
Pulire bene i crostacei togliendo il carapace e il budello. 
Mettere a marinare per un paio di ore con : olio, limone, aglio tritato, prezzemolo, farina, pepe di caienna, pepe.
Rosolare in una padella a fuoco vivo, aggiustare di sale e servire con la papaya affettata.



lunedì 10 luglio 2017

Gelato al mango


Ingredienti:
1 mango maturo 
1 vasetto yogurt greco
2 cucchiai sciroppo d'acero
farina di cocco q.b.

Procedimento:
Pelare il mango e tagliarlo a cubotti. Surgelarlo.
Una volta congelato, mettere yogurt, mango e sciroppo d'acero dentro al frullatore e azionarlo fino a quando tutto è ben amalgamato.
Servire il gelato con la farina di cocco tostata come topping.

martedì 4 luglio 2017

Fagiolini gratinati e ricotta di pecora


Ingredienti per porzione:
150 gr fagiolini mondati
1 uovo
pangrattato (o panko) q.b.
parmigiano grattuggiato q.b. (a gusto vostro)
sale
pepe
peperoncino (o qualsiasi spezia a piacere)
100 gr ricotta di pecora
pepe aromatizzato (io cubebe)
1 cucchiaino scorza di limone grattugiata
olio evo

Procedimento:
Accendere il forno a 200°
"Impanare" i fagiolini passandoli prima nell'uovo sbattuto con un pizzico di sale. Poi passarli nella miscela di panko, parmigiano, sale, pepe e peperoncino. Far aderire meglio possibile la panatura e posizionare su una teglia da forno.
Cuocere per 18 minuti circa.
Condire la ricotta con il cubebe, la scorza del limone e un pò di olio. Mescolare bene.
Impiattare facendo delle quenelle con la ricotta e completare con un filo d'olio.


venerdì 30 giugno 2017

Mousse cacao/avocado


Ingredienti:
1 avocado maturo
1 cucchiaio di cacao amaro
latte di mandorla q.b.
miele q.b.
un pizzico di sale

Procedimento:
Pelare e tagliare a cubetti l'avocado. Frullarlo con il cacao e tanto latte quanto basta per rendere il tutto cremoso. Aggiungere il miele e un pizzico di sale e frullare per amalgamare bene il tutto.
Se assaggiando è dolce il giusto, servire con frutta a piacere

lunedì 26 giugno 2017

Pasta integrale con crema di stracchino e basilico


Ingredienti per una porzione:
80 gr fusilli integrali
25 gr basilico
50 gr stracchino
1 manciata di pomodorini datterini
1 spicchio d'aglio
pinoli q.b.
olio evo
pecorino romano
1 cubetto di ghiaccio
sale
pepe

Procedimento:
Mettere a cuocere come di consueto la pasta. Con il frullatore ad immersione emulsionare basilico, stracchino,un giro d'olio, un pizzico di sale(non esagerare con il sale perchè poi si finirà il piatto con il pecorino che è già molto saporito) e un pezzetto di aglio (se piace). Si deve ottenere un composto cremoso ma non denso.
Nel frattempo in una pentola far rosolare il restante aglio e cuocere leggermente i datterini tagliati a metà insaporendo con sale e pepe.
Tostare i pinoli.
Scolare la pasta e condirla con la crema di basilico e stracchino.
Aggiungere i pomodorini, i pinoli e una generosa grattuggiata di pecorino.


venerdì 23 giugno 2017

Pancakes alla banana



Ingredienti:
1 banana
6 cucchiai di farina (io 3 farina 00 - 3 farina integrale)
150 ml latte di mandorla
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di lievito
burro

Procedimento:
Frullare con il minipimer tutti gli ingredienti.
Si deve ottenere una pastella liscia e non troppo lenta (nel caso aggiungere un pò di farina)
Lasciar riposare in frigo 20 minuti.
Ungere un padellino, scaldarlo bene e procedere con la cottura dei pancakes.
Quando si formano le bollicine in superficie rigirarli e cuocerli anche dal lato opposto.
Servire con sciroppo d'acero, miele, frutta o quello che si preferisce

mercoledì 21 giugno 2017

Tortini con caramello salato e cioccolato fondente


Ingredienti:
100 gr farina
60 gr burro
40 gr zucchero a velo
1 tuorlo
sale

 75 gr zucchero
1 cucchiaio e 1/2 acqua
30 gr burro
sale
125 ml panna

75 gr cioccolato fondente
65 ml panna

Procedimento:
Mixare insieme farina, un pizzico di sale, burro, zucchero a velo e tuorlo. Una volta che gli elementi sono amalgamati stendere l'impasto tra due fogli di carta forno. Coppare la frolla (io ho usato il bicchiere della nutella). Senza toccare ulteriormente la frolla, traferire il tutto nel freezer per 20 minuti. Nel frattempo accendere il forno a 160°.
Adagiare i dischi semicongelati sulla parte posteriore dello stampo dei muffin. Così in cottura la pasta avvolgerà la base formando così dei contenitori. Far cuocere per 15 minuti circa.
Far raffreddare bene i cestini di frolla.

In un pentolino dal fondo spesso aggiungere zucchero e acqua. Mescolare fino a fare sciogliere lo zucchero. Mettere sul fuoco senza più toccare e quando comincerà a "bollire" inizierà a caramellare e cambiare colore. Quando è ambrato togliere dal fuoco e aggiungere il burro a temperatura ambiente fatto a cubetti. Nel frattempo si scalda anche la panna. Quando il burro è sciolto iniziare a mescolare, aggiungere il sale (un pizzico abbondante) (in alternativa usare il burro salato) e la panna a filo. Continuando a mescolare rimettere sul fuoco e far cuocere fino ad ottenere una crema denza ma non troppo. Versare il caramello salato nei gusci di frolla.

Scaldare la panna, versare sul cioccolato tritato. Aspettare 30 secondi e mescolare bene.
Versare la ganache al cioccolato sul caramello.

note: con questi ingredienti si riescono a farcire solo 7 tortini.


lunedì 19 giugno 2017

Omelette con zucchine e stracchino


Ingredienti:
2 uova
1 zucchina chiara
1 scalogno piccolo
prezzemolo
50 gr stracchino
sale
pepe
olio evo
burro

Procedimento:
In una padella far stufare a fuoco lento lo scalogno tritato con un pizzico di sale. Grattuggiare la zucchina, aggiungerla allo scalogno, alzare un pò la fiamma e aggiustare con sale e pepe.
In una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale e pepe e il prezzemolo tritato. Aggiungere allo scalogno e zucchina un pò di burro, appena è sciolto versare  le uova  e "mescolare" leggermente con una spatola. Quando si stanno cuocendo distribuire bene il composto su tutta la padella e lasciar cuocere a fuoco basso. L'omelette deve rimanere cremosa da un lato, quindi quando la parte superiore sarà quasi cotta distribuirci sopra lo stracchino (se la volete più golosa aggiungere anche del parmigiano o pecorino grattuggiato) e chiudere in due. Lasciare sul fuoco ancora un minuto e servire.

mercoledì 14 giugno 2017

Cena svuotafrigo


Ingredienti:
50 gr riso basmati integrale 
15 asparagi (parte del gambo più legnoso avanzata)
1 scalogno piccolo
1 patata media
sale
pepe
curcuma
peperoncino

Procedimento:
Far rosolare lo scalogno tritato, insaporendo con sale e pepe. Quando è ben appassito aggiungere i gambi degli asparagi pelati e tagliati a rondelle fini e la patata tagliata a cubetti.
Far insaporire e aggiungere acqua (o brodo vegetale) quel tanto che basta per far cuocere le verdure e poi il riso. Quando il tutto ha cotto almeno 10 minuti assaggiare la patata per vedere che sia già morbida. Insaporire a piacere con curcuma e peperoncino, aggiustare di sale e aggiungere il riso.
Portare a cottura il riso e ....buon appetito!

lunedì 5 giugno 2017

Bruschetta caprese calda e fredda


Ingredienti:
pomodori datterini o quelli che preferite
aglio
pane per bruschette (io fette di pane integrale)
bocconcini di mozzarella 
basilico
sale
olio evo

Procedimento:
Ungere il pane con l'olio (se vi piace potete prima strofinarlo con l'aglio) poi tostarlo in padella.
Una volta tostato il pane aggiungere un pò d'olio e far cuocere i pomodori tagliati a metà. Aggiustare di sale e aggiungere un pò di basilico. 
Adagiare sul pane i pomodori caldi, aggiungere la mozzarella spezzettandola con le mani, il basilico e un filo d'olio.


mercoledì 24 maggio 2017

Salmone in salsa di pomodori con erbe aromatiche


Ingredienti (per una porzione) :
1 filetto di salmone con la pelle
15 pomodorini datterini
10 olive nere denocciolate (possibilmente Kalamata)
mazzetto di prezzemolo
mazzetto di basilico
1/2 limone
sale
pepe nero
1 manciata di pinoli (o mandorle) tostati
olio evo

Procedimento:
In una padella piccola scaldare due cucchiai di olio, aggiungere i pomodorini tagliati a metà e le olive, insaporire con sale e pepe. Abbassare la fiamma e cuocere per un paio di minuti con coperchio.
Nel frattempo tritare il basilico con il prezzemolo, conservare una parte del trito e aggiungere il resto alla salsa, mescolando bene. Spegnere il fuoco. Spremere quasi tutto il mezzo limone, mescolare (assaggiare) e mettere da parte.
Scaldare a fuoco alto una padella dal doppio fondo. Nel frattempo, togliere le spine al salmone e tagliare in 2 o 3 punti la pelle. Versare un filo d'olio nella padella e quando è caldissimo aggiungere il pesce con la pelle rivolta verso il basso. Abbassare la fiamma. salare e pepare  e cuocere per 3-4 minuti. Girare il filetto e terminare la cottura.
Adagiare il pesce sulla salsa al pomodoro, guarnire con il trito di prezzemolo/basilico e i pinoli (o mandorle) tostati.

martedì 4 aprile 2017

Pollo al mango con nocciole tostate


Ingredienti:
3 sovracosce di pollo disossate
1 cipolla rossa piccola
1 mango
zenzero fresco
peperoncino
senape in polvere
curcuma
zucchero di canna
olio evo
aceto
sale e pepe
1/2 lime
farina di riso
nocciole tostate
basilico

Procedimento:
In una padella rosolare la cipolla affettata finemente con un cucchiaio di zucchero. Sfumare con l'aceto e far ammorbidire. Aggiugnere il mango tagliato a cubetti, lo zenzero a fette, il peperoncino tritato, la curcuma e la senape. (Le dosi sono q.b. dovrete regolarvi secondo i vostri gusti assaggiando) Regolare di sale e pepe e sfumare con il succo di lime. Far cuocere con il coperchio a fiamma bassa, se dovesse asciugarsi troppo aggiungere un pò di acqua.
Nel frattempo tagliare il pollo a tocchetti, salare e infarinare.
Aggiungere il pollo in padella e portarlo a cottura mescolando di tanto in tanto.
Tostare le nocciole e affettare finemente il basilico.

giovedì 30 marzo 2017

Zuppa cavolo nero, quinoa e patata dolce


Ingredienti:
1 scalogno
1/2 patata dolce (quelle arancioni)
300 gr cavolo nero 
sale
pepe
concentrato di pomodoro
peperoncino
1 noce di burro
brodo vegetale
quinoa
olio evo


Procedimento:
In una pentola capiente far rosolare lo scalogno affettato in 2 cucchiai d'olio evo circa.
Salare pepare.
Aggiungere la patata tagliata a cubetti e il cavolo nero affettato grossolanamente, e far insaporire.
Aggiungere il peperoncino (se piace), il concentrato di pomodoro e il brodo che serve per coprire abbondantemente tutti gli ingredienti. Far cuocere per 1/2 ora (i cubetti di patata devono essere teneri).Assaggiare e regolare di sale.  Aggiungere la noce di burro e la quinoa (regolatevi secondo i vostri gusti, io con queste dosi ho ottenuto 2 porzioni abbondanti) circa 80 gr. Far cuocere per altri 10 minuti e servire.
Un pasto sano e gustoso.




lunedì 27 febbraio 2017

Jaffa cake o simil "Messino"



Ingredienti:
Per la base
3 uova
42 gr zucchero 
30 gr amido di mais setacciato
42 gr olio 
Zest di 1/2 arancia 
Sale

Per la gelatina di arance:
200 ml succo di arancia 
Zest di 1 arancia
4,5 gr gelatina in povere
1 cucchiaino scarso zucchero (facoltativo)

Cioccolato fondente qb 

Procedimento:
Per prima cosa bisogna preparare la gelatina di arance.
Sciogliere nel succo la gelatina, aggiungere zest di arancia e zucchero e mettere sul fuoco per qualche minuto. Non deve bollire. (Comunque seguire le indicazioni della gelatina che adoperate).
Foderare un contenitore con la pellicola trasparente e rovesciare sopra la gelatina. 
Bisogna ottenere uno strato spesso circa 2 mm.
Far raffreddare e poi mettere in frigo.

Accendere il forno a 200°
Montare gli albumi a neve (io aggiungo sempre qualche goccia di limone). Una volta montati aggiungere lo zucchero, sempre montando con le fruste.
Poi con la frusta a mano aggiungere un tuorlo per volta, un pizzico di sale, l'amido di mais, lo zest e per ultimo l'olio (un pò alla volta).
Distribuire il composto su una teglia rivestita da carta forno bagnata e strizzata, bisogna ottenere uno strato di circa 1 cm.
Infornare per 8 minuti, o fino a doratura.
Far raffreddare coperta da un canovaccio

Assemblaggio:
Prima di assemblare mettere la gelatina una decina di minuti in freezer (per facilitarne l'uso).
Tagliare la base della forma preferita e la gelatina deve rimanere qualche millimetro più piccola per ogni lato.
Poi la parte più antipatica, far sciogliere il cioccolato fondente e delicatamente con una spatolina ricoprire il tutto.
Vi posso assicurare che il gusto è davvero molto simile a quello dei dolcetti comprati ;)

giovedì 9 febbraio 2017

Pollo tikka masala


Ingredienti:
4 sovracosce di pollo disossate e tagliate a cubotti

Marinata:
1 confezione di yogurt greco
2 cucchiai di limone
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di cayenna in polvere
1 cucchiaiono di pepe nero in polvere
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
1/2 cucchiaino di sale

Salsa:
1 noce di burro
1 spicchio d'aglio tritato
1 peperoncino tritato
1/2 cucchiaiono di cumino
1 cucchiaino di paprika
1 cucchiaino di garam masala
1/2 cucchiaino di sale
1 pizzico di zucchero
1 lattina di salsa di pomodoro
1 cartoncino di panna Les Voilà (65 ml)
prezzemolo tritato per guarnire

Procedimento:
Per prima cosa tostare in un pentolino i semi di cumino, a piacere pestarli nel mortaio. Tostare anche tutte le altre spezie in modo che sprigionino meglio il loro aroma. Amalgamare tutti gli ingredienti e aggiungere alla crema ottenuta i pezzi di pollo. Coprire con pellicola e far riposare in frigo, almeno per un'ora.
Mettere sul fuoco una padella con un filo d'olio. Quando è bella calda cuocere per 5 minuti il pollo scolato  dalla marinatura.
Nel frattempo in un'altra padella far sciogliere il burro. Aggiungere aglio e peperoncino e far rosolare un minuto. Aggiungere le altre spezie, la passata di pomodoro, lo zucchero e la panna. Far cuocere a fuoco lento per circa mezz'ora.
Aggiungere il pollo e far cuocere per altri 5/10 minuti.
Servire ben caldo con riso basmati.

martedì 7 febbraio 2017

Muffin alle banane


Ingredienti:
2 banane mature schiacciate
60 gr olio di cocco
145 gr sciroppo d'acero
2 uova
55 gr latte di mandorla non zuccherato
200 gr farina integrale
35 gr avena
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di cannella

cocco o uvetta (facoltativi)

Procedimento:
Questi dolcetti sono molto semplici da fare.
Per prima cosa accendere il forno ed impostarlo a 165°
Dopo di che mescolare insieme tutti gli ingredienti liquidi (banane, uova,olio di cocco, latte di mandorla e sciroppo d'acero).
Poi incorporare gli ingredienti secchi.
Aiutandosi con un porzionatore da gelato riempire i pirottini da muffin (a me ne sono venuti 17) ed infornarli per 23/25 minuti. Sempre valida la prova con lo stuzzicadenti.

A piacere si puo aggiungere una manciata di cocco o di uvetta. Io ho già provato entrambe le opzioni, più gustosi se si aggiunge il cocco. Rimangono morbidi per giorni se chiusi in un barattolo di latta. La cosa che mi piace di più oltre al gusto, è che sono sani!

venerdì 20 gennaio 2017

Lemon bars


Ingredienti:
125 gr di farina
50 gr di zucchero
2 gr di sale
113 gr di burro freddo a cubetti

150 gr di zucchero
16 gr di farina
2 uova
1 cucchiaio di zest di limone
80 ml di succo di limone

Zucchero a velo

Procedimento:
In un robot da cucina mettere i primi 4 ingredienti e con la modalità pulse ottenere un composto sbriciolato (crumble). Distribuire il composto in una teglia rivestita con carta forno (di circa 11x16 di lato). Pressare bene il composto con le mani e poi col dorso di un cucchiaio. Infornare 20 minuti a 180°
Far raffreddare.
In una ciotola mescolare i restanti ingredienti con una frusta a mano e versare il composto sulla base preparata in precedenza.
Infornare per altri 20 minuti a 180°
Estrarre dalla teglia, cospargere di abbondante zucchero a velo e tagliare a fette.

mercoledì 18 gennaio 2017

Triglia di scoglio al cartoccio


Ingredienti:
Triglia di scoglio
Sale
Pepe
Olio evo
Timo limoncino

Procedimento:
Semplice e veloce.
Salare e pepare la pancia e i lati della vostra triglia (io ho avuto la fortuna di famela pulire dal pescivendolo).
Inserire una fettina di limone nella pancia il timo limoncino e un filo d'olio.
Posizionarla sulla carta da forno, aggiungere un pò di olio e una spruzzata di limone.
Chiudere bene il cartoccio e infornare a 200° per 20 minuti.

lunedì 16 gennaio 2017

Spaghetti di riso con brodo di mazzancolle


Ingredienti:
15 mazzancolle
50 gr carote
50 gr sedano
50 gr cipollotto
spaghetti di riso
olio evo
sale 
pepe
peperoncino secco (*)
zenzero fresco (*)
salsa di pesce (*)

(*) facoltativo

Procedimento:
Pulire le mazzancolle togliendo testa e carapace che andranno messi in forno a 160°, irrorati con un filo d'olio, per 40 minuti.
Tagliare le verdure a rondelle (il sedano naturalmente a tocchetti) e far rosolare in una casseruola con un filo d'olio per 5 minuti. Aggiungere il peperoncino e lo zenzero, se graditi, sale e pepe. Unire gli scarti arrostiti e un litro d'acqua. Far cuocere per circa un'ora con il coperchio e a fuoco basso.
Filtrare il brodo aggiungere un cucchiaio di salsa di pesce ed aggiustare il sapore se risultasse poco sapido.
Cuocere nel brodo per 3 minuti gli spaghetti di riso e le mazzencolle (private dal budello).
Servire ben caldo.


lunedì 2 gennaio 2017

Ravioli con tuorlo liquido....e buon 2017!


Ingredienti:
Per la pasta
200 gr farina
2 uova
1 pizzico di sale
olio evo
Per il ripieno:
100 gr di spinaci
150 gr di ricotta fresca
20 gr di parmigiano grattuggiato
1 spicchi d'aglio
noce moscata
tuorli q.b.

Burro e parmigiano per condire

Procedimento:
Mettere la farina a fontana, creare un buco nel mezzo e aggiungere uova, sale e un pò d'olio. Impastare bene e poi avvolgere il panetto con la pellicola e far riposare mezz'ora a temperatura ambiente.
Nel frattempo far saltare gli spinaci in padella con uno spicchio d'aglio e un filo d'olio.
Quando sono appassiti spegnere e trasferire in un colino.
Setacciare la ricotta, aggiungere un pò di noce moscata, il parmigiano grattuggiato e gli spinaci tritati (io a coltello). Mescolare bene (assaggiare e regolare di sale) e trasferire il composto in una sac a poche.
Stendere la pasta con la macchinetta, fino allo spessore più sottile. Copparla con un cerchi di circa 11 cm. di diametro. Con il composto nella di ricotta e spinaci creare un anello "di contenimento" al centro del disco di pasta. Al suo interno adagiare un tuorlo d'uovo. Con un pò di albume (o acqua) inumidire il bordo della pasta e chiudere il tutto con un altro disco. Sigillare bene.
Far cuocere in abbondante acqua bollente due minuti e mezzo.
Condire con burro e parmigiano