lunedì 4 giugno 2012

Il pesto

Visto che le mie piantine di basilico erano piene di foglioline profumate, ieri ho deciso di inaugurare il mio mortaio nuovo e preparare la pasta al pesto.
Ingredienti:
25 gr di basilico (circa)
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di pinoli
1/2 cucchiaino sale grosso
2 cucchiai parmigiano grattugiato
1 cucchiaio pecorino sardo grattugiato
1/2 bicchiere d'olio evo



Procedimento:
Iniziare pestando l'aglio (io ho tolto l'anima) con un paio di grani di sale. Poi aggiungere un pò alla volta le foglioline di basilico, alternate al sale. Quando dalle foglie inizia ad uscire un bel liquido verde brillante unire i pinoli.
Creata una bella crema aggiungere i formaggi e per ultimo l'olio a filo.
Assaggiare e magari regolare di sale.











4 commenti:

  1. Mio marito ed io ci cimenteremo di sicuro! (ma senza l'aglio...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi poi sapere se è venuto buono ;)

      Elimina
  2. Ciao Enrica, grazie per essere passata a trovarci e aver lasciato un commento, così mi hai dato la possibilità di conoscere questo tuo bellissimo blog. E' un vero piacere conoscerti.
    Quanto è buono il pesto, ne mangerei tutti i giorni! Come si fa a non innamorarsene? Mi piace con tutti i tipi di pasta.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver ricambiato la visita :) piacere mio! Anche a me piace con tutti i tipi di pasta, pure quella integrale...Ciao e buona giornata. A presto!

      Elimina